lunedì 29 settembre 2014

Madonna che Juventus c'è stasera. Ma vuoi mettere Osvaldo?

Che si ritrovi un campione come Tevez. è cosa che non può che far piacere a tutti gli appassionati di calcio. Per inciso, sono convinto che se avesse giocato la finale mondiale, oggi l'Argentina sarebbe campione del mondo.
Ho molto da ridire però sui commenti orgiastici con cui la sempre servile (nel senso juventino) stampa tricolore ha accolto la provvisoria scalata dell'Apache ai vertici della classifica dei cannonieri. È durata lo spazo di un mattino, anzi due. Stasera a fare compagnia al campione argentino ci sono altre tre attaccanti: gli intramontabili Cassano e Di Natale, e a sorpresa c'è pure l'interista Osvaldo, che alla fine si rivelerà (lo spero fortemente)  il solo acquisto azzeccato dell'increbiile duo Tohir-Ausilio (jatenevenne, n.d.r.).
Cassano, Di Natale e Osvaldo hanno tutti i tre giocato nella Nazionale azzurra. Ma i servi del padrone non hanno occhi che per l'attaccante juventino. Al punto tale da dimenticare che lo scorso anno questo Osvaldo che quatto quatto sta facendosi amare dai sempre più perplessi tifosi nerazzurri, indossava la maglia della Juventus. Che sarà stata bravissima a recuperare l'Apache, ma si è mostrata molto meno brava a ridare fiducia a Osvaldo. E che oggi forse qualche rimpianto lo nutre.


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...