domenica 3 gennaio 2016

Memoria condivisa: le proposte di De Seneen e Palermo

Raffaele De Seneen raccoglie l'appello per la creazione di un calendario foggiano che individui e condivida le date più significative della storia della città, con l'obiettivo di consolidare la memoria collettiva, che è, come dire, un po' labile.
Come ho scritto ieri, nel calendario Foggia 2016 illustrato dalle belle foto di Michele Sepalone, ho selezionato trentuno date che a mio parere andrebbero ricordate annualmente.
Raffaele De Seneen aggiunge le seguenti:

  • I moti della fame, 28 aprile 1898 
  • Nozze reali, 28 giugno 1797 
  • Omicidio di Silvestro Fiore primo capolega dei contadini di Foggia, 26 sett. 1909
  • Incoronaz. Regina del Grano, 12 maggio 1910 
  • Pertini a Foggia, 1° marzo 1980
  • Nascita Camera del Lavoro, 26 Ott 1902
  • Crollo Pal. Angeloni, 10 febb 1958
  • Crollo Via delle Frasche 20 nov 2004 - 
  • 20 agosro 1897 Angiolillo Michele il bell'anarchico foggiano viene garrotato in Spagna - 
  • Ruggiero Grieco 5 Giu. 1871 - 23 Lug. 1955
  • Eccidio di Foggia (sciopero Ferrovieri) 18 Apr. 1905 
  • Costituzione Deposito Lancieri Foggia 29 ott 1863
In precedenza, aveva dato il suo contributo anche Tommaso Palermo, segnalando le seguenti ricorrenze:

16 aprile 1972
L'aereo Fokker-27 del volo Roma-Foggia (volo BM 392) si schianta ad Ardinelli di Amaseno (FR). Fra le vittime vi sono alcuni foggiani.
10 maggio 1945
Il sindaco Luigi Sbano invia un telegramma di congratulazioni a Fiorello La Guardia per la sua nomina a sindaco di New York.
3 maggio 1945
La Giunta Municipale delibera il conferimento della cittadinanza onoraria a Fiorello La Guardia.
4 gennaio 1944
Gli Alleati concedono la riapertura delle scuole elementari della provincia.
4,5 e 6 luglio 1944
Gli Alleati organizzano, nello stadio, uno spettacolo di Rodeo con star venute direttamente dagli Stati Uniti d'America.
27 settembre 1943
Il reggimento 3CLY dell'VIII Armata britannica entra a Foggia. Gli Alleati lasceranno definitivamente la città nel 1946.

Visto l'interesse suscitato dall'iniziativa di Lettere Meridiane, nei prossimi giorni raggrupperò le date già pervenute e quelle che perverranno sia in una nuova pagina del blog, sia in un calendario condiviso sulla home page, per poterle tenere costantemente aggiornate. Invito amici e lettori a contribuire, segnalando eventualmente date memorabili che riguardino non solo Foggia, ma anche il  territorio provinciale.






1 commento :

Anonimo ha detto...

Caro Geppe,
aderisco volentieri all'idea di integrare il 'datario' interno al Calendario condiviso di Capitanata ma non potendo, per motivi di tempo e di spazio, segnalarti l'enorme quantità di date importanti che ho nel mio archivio, colgo l'occasione per ricordare che da lunedì 11 a sabato 16 gennaio presso la Sala Mostre della Biblioteca Provinciale di Foggia (1° piano, di fianco al bar interno), sarà possibile visitare la mostra - da me curata, in 12 pannelli - dedicata agli eventi di Capitanata che ebbero risonanza mediatica nei primi 60 anni (1954-2014) della RAI. Ne ho individuati circa una ottantina, molti dei quali finora sfuggiti ai vostri contributi.
Non solo. E' anche l'invito alla Conversazione che terrò mercoledì 13 gennaio, con rigoroso inizio alle ore 17,30 e sempre presso la Biblioteca Provinciale ma a piano terra, destinata ai tanti foggiani ignari, disinformati, distratti e nostalgici di quel che è stata la RAI dal 1954 al 2014 e, soprattutto, sarà l'occasione per ascoltare mie interviste a grandi uomini e donne di Foggia e provincia, che in RAI hanno avuto ruoli da protagonisti, di responsabilità e collaborazione: da Arbore a Rosanna Fratello, da Savino Zaba a Giovanni Muciaccia, da Gegè Telesforo ai grandi ma meno noti Maria Fares, Saverio Ariemma, Giovanna Russo e Mario Prignano.
Ma l'elenco è sterminato e lo riferirò durante la conversazione!
Vi aspetto, per condividere nomi, volti, voci ed eventi di Capitanata nei 60 anni di storia della televisione italiana! Cordialmente (Maurizio De Tullio)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...