giovedì 23 giugno 2016

Il coraggio dei piccoli comuni

di Nico Baratta
«Perché tutti (tranne noi) vogliono il GESTORE UNICO? Perché la gestione di acqua, rifiuti, ecc.. viene tolta ai Piccoli Comuni? Verso quale modello andiamo?» Con queste premesse che hanno del nobile nel pensiero e saper fare nelle intenzioni, conoscendo il Sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna,  venerdì prossimo, 24 giugno 2016, alle 21.30 in piazza municipio, si svolgerà un incontro pubblico tra amministrazione comunale e cittadini per discutere sul futuro della gestione dei rifiuti, del gas e dell’acqua dei Piccoli Comuni dei Monti Dauni. 
Tutti ben sappiamo le condizioni in cui versa il territorio dauno montano e tutti siamo consapevoli che unire le forze per addivenire a soluzioni essenzialmente locali vuol dire affrontare problemi, per poi risolverli, con le nostre forze, con l’unione di intenti che superano i confini politici e meramente di partito. A Via Capruzzi, nella sede della Regione Puglia, e a Montecitorio decidono sul futuro di un territorio che da decenni grida aiuti, mentre le leggi cambiano sempre a discapito locale. Il tutto con aumenti delle tasse, diminuzione e peggioramento dei servizi, con una burocrazia sempre meno democratica e sempre più ombrosa. Da anni Mignogna è in primissima linea sul fronte dei Monti Dauni e per l’annosa questione Piccoli Comuni. Venerdì sarà una serata di confronto, un brainstorming tra cittadini e amministratori dove potrebbero sortire idee e proposte per nuovi progetti.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...