venerdì 3 giugno 2016

La Puglia che ti piglia di Santino Caravella

"Vuoi mettere l’hamburger del fast food con il prosciutto di Faeto, che solo il profumo le papille gustative ballano la macarena? Piglia la Puglia”. Indossando questa volta i panni di un venditore ambulante pugliese, Santino Caravella ha bissato il successo che aveva ottenuto nelle prime edizioni di Made in Puglia (Rai2) interpretando il precario che se la passava proprio male, male, male.
La sua comicità garbata e intelligente questa volta punta più in alto, a quel brand Puglia che negli ultimi anni si è imposto in Italia e nel Mondo, senza però mai riuscire a raccontare l'identità profonda, e l'unità, di una Regione che non sempre riesce a scrollarsi di dosso il suo antico toponimo al plurale, quando la Puglia erano le Puglia.
E invece Santino Caravella ci è perfettamente riuscito. La sua Puglia è una, dal Gargano al Salento, piena di colore e di bellezza.
Dopo il successo ottenuto a Made in Puglia, esaltando i sapori pugliesi (in una trasmissione ha inneggiato al caciocavallo podolico del Gargano, contrapponendolo a quello del fast food "che è fatto per metà di colla vinilica e per metà di silicone"), Santino Caravella, attore ma anche cantante, si presenta al grande pubblico della rete con il singolo Piglia la Puglia! (La Puglia...prima o poi ti piglia!): uno sfavillio di colori e di sapori, gioia di vivere pura, che parte dalla stazione ferroviaria di Foggia, in un viaggio attraverso le bellezze di una regione che veramente non smette mai di stupire.
La speranza è che Piglia la Puglia, disponibile su tutti i principali digital store, possa diventare l'inno identitario di una Puglia una ed unita, profondamente orgogliosa di se stessa. Le riprese del video sono state realizzate da Combo Studios di Lucera, ottimo il montaggio. Insomma, Santino ha fatto centro un'altra volta!
Guardate qui sotto il video ufficiale. Cantatelo, ballatelo, condividetelo.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...