domenica 31 luglio 2016

Elena Gentile ricorda Carmela Panico

La lettera meridiana pubblicata in occasione del settimo anniversario della scomparsa di Carmela Panico ha suscitato tanti commenti e tante reazioni, che testimoniano quanto sia ancora vivo il ricordo della donna che per prima in Puglia è divenuta dirigente sindacale.
Tra le diverse testimonianze, molto bella è quella di Elena Gentile, europarlamentare del Pd, già assessore regionale e sindaca di Cerignola, città che ha dati i natali anche a Carmela. Le due donne sono state molto legate. Eccone il testo.
* * *
Si è madri sempre!
Anche quando si genera passione politica.
Carmelina è stata per me una madre.
Non vi era confine tra vita pubblica e privata. Tutto era sempre impegno politico e sindacale. Il partito, la Cgil la sua vita!
Donna severa, rigorosa, poche parole, pochi sorrisi.
Mi voleva bene.
Di Lei voglio ricordare uno sguardo, un sorriso (uno dei pochi)...
Era l'otto marzo del 2007. Eravamo a Bari, si discuteva la legge regionale sulle politiche di genere: diritti, dignità, opportunità per le donne.
Lei era lì in prima fila, nonostante l'età ed i suoi problemi di salute.
Lo sguardo puntato su di me mentre illustravo la legge.
I suoi occhi brillavano fieri ed orgogliosi.
E forse per la prima volta il suo volto si illuminò con un sorriso. Ciao Carmelina!
Grazie Carmelina!
Elena Gentile

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...