sabato 30 luglio 2016

Seconda stazione: deve pronunciarsi il consiglio comunale

Finora si è molto parlato della possibilità di una seconda stazione a Foggia. Ma nessuno ha ancora formalizzato una precisa volontà politica in questo senso, a cominciare dal consiglio comunale della città, Foggia, interessata da quest'opera.
È dunque il caso di stringere i tempi, e fare in modo che l'assise municipale affronti la questione. Semmai prima delle ferie estive, che potrebbero allungare eccessivamente i tempi.
La richiesta giunge dal presidente del comitato "Un baffo ferroviario per Foggia", Luigi Augelli, che si sta tenacemente battendo per la seconda stazione. Augelli ha inviato una richiesta in tale senso al Sindaco Franco Landella e all’Assessore all’Urbanistica Francesco D'Emilio. La lettera contiene una lucida analisi della ragione che spinge il comitato a ritenere la seconda stazione una infrastruttura di interesse strategico per il capoluogo dauno.
Eccone il testo.
* * *
Nel Convegno sulla mobilità in Capitanata tenutosi il 20 luglio 2016 presso la Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte di Via Galliani in Foggia, le SS.LL. hanno manifestato la necessità di realizzare una 2^ stazione ferroviaria a Foggia Sud-Campo degli Ulivi, per la città di Foggia e della Capitanata e non solo, che non sarà mai sostitutiva di quella di Foggia, ma integrativa.
Tale infrastruttura, che comporterà investimenti compresi tra i 15 e 20 milioni di euro, consentirà di intercettare i treni Alta Capacità, “no stop”, che RFI intende realizzare tra Bari-Roma e viceversa, facendo in modo che fermino anche a Foggia.
Senza questa opera non ci sarebbe la possibilità di una fermata lungo la bretella (baffo) già in esercizio dal 5 luglio 2015.
I treni da e per Roma, che attualmente transitano per la stazione di Foggia, continueranno a farlo, ma Foggia sarebbe esclusa da quelli veloci, che attrarrebbero sulla nostra città anche l’utenza di altre Province ed altre Regioni.
Nel confermare la condivisione del Comitato “Un Baffo Ferroviario per Foggia” per la scelta che l’Amministrazione Comunale intende proporre ad RFI, per impedire una nuova e grave penalizzazione per l’intero territorio della Provincia di Foggia, riteniamo, come Comitato, che alle affermazioni fatte nel Convegno del 20 luglio c.a., di porre all’O.d.G. del Consiglio Comunale di fine luglio 2016 l’approvazione della ubicazione della 2^ Stazione Ferroviaria a Foggia Sud, Campo degli Ulivi, seguano i fatti con la formalizzazione del relativo atto amministrativo.
Come Comitato saremo sempre vigili affinché quanto affermato trovi attuazione nella realtà e restiamo a disposizione per ogni ed eventuale azione congiunta da intraprendere per la soluzione definitiva del problema
Nel ringraziare quale cittadino e rappresentante del Comitato “Un Baffo Ferroviario per Foggia”, si coglie l’occasione per inviare distinti saluti.
Luigi Augelli

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...