giovedì 11 agosto 2016

Foggia, che sfortuna: a porte chiuse due derby su 4

Fidelis Andria, Vibonese, Taranto, e Akragas.   Sono queste le squadre che il Foggia dovrà affrontare allo Zaccheria a porte chiuse, privo del sostegno del suo pubblico, nei primi quattro turni casalinghi del campionato, che comincia il prossimo 28 agosto (con la Fidelis Andria, appunto).
Anche se dipende dai punti di vista, il sodalizio rossonero non può dirsi proprio fortunato: il sorteggio che oggi pomeriggio ha disegnato il calendario del prossimo torneo di Lega Pro, svoltosi nella bella cornice del Teatro Regio di Parma, non è stato particolarmente benigno con i satanelli.
Dei quattro derby pugliesi che attendono il Foggia, ben due ricadono, infatti, nella fase del campionato in cui il Foggia sarà costretto a giocare a parte chiuse per il noto provvedimento disciplinare scattato per gli incidenti nella finale play off con il Pisa..
Comunque dipende dai punti di vista come si diceva all’inizio, perché si tratta di partite ad alto rischio, e il fatto che non saranno ammessi i tifosi sulle gradinate contribuirà a mantenere gli animi sereni, impedendo anche alle squadre ospiti di poter godere del sostegno del loro pubblico.
I tifosi rossoneri potranno vedere i satanelli all’opera allo Zaccheria soltanto il 23 ottobre, e manco a farlo apposta, in un altro derby, con il Monopoli. La domenica dopo andranno invece a Lecce, e così il Foggia giocherà tutti i derby pugliesi nella prima metà del girone.
Le date domenicali sono ancora indicative, perché i vertici della Lega Pro stanno studiando una mezza rivoluzione.
I gironi si alterneranno nelle gare tra sabato e domenica, una modifica che ancora è in fase di definizione ma che dovrebbe articolarsi più o meno così:
– un girone giocherà sempre di sabato per tre mesi mentre gli altri due gironi giocheranno sempre di domenica per tre mesi, in tal modo durante l’intera stagione ogni girone giocherà un trimestre di sabato e due trimestri di domenica, fermi restando gli anticipi del venerdì ed i posticipi del lunedì;
– in ogni fascia oraria si disputeranno da tre a cinque gare (unica eccezione per la fascia oraria di domenica alle 12.00 durante la quale si disputerà una sola gara);
– la domenica un girone disputerà le gare alle ore 14.30 e 18.30; l’altro girone disputerà le gare alle ore 16.30 e 20.30.
Novità importanti a che per quanto riguarda le pause. Niente vacanze natalizie. Si giocherà, come in Inghilterra, nel Boxing Day  (il giorno di Santo Stefano) e il 30 dicembre, allo scopo di aumentare la visibilità del torneo durante la pausa della Serie A.
Quindi lunga interruzione fino al 22 gennaio.
Sono previsti tre turni infrasettimanali, due nel 2016, entrambi di mercoledì, il 14 settembre ed il 7 dicembre. Sempre di mercoledì il terzo turno infrasettimanale il 5 aprile 2017.
Novità consistenti anche per quanto riguarda i Play off, che saranno articolati inizialmente i due fasi. La prima domenica 14 maggio in gara unica. La seconda fase domenica 21 e mercoledi 24 maggio in gare di andata e ritorno.
Le qualificate accederanno alle Final Eight. I quarti di finale in gare di andata e ritorno domenica 28 maggio e giovedi 1 giugno. Le semifinali in gara unica su campo neutro il 7 giugno e infine la finale sempre in gara unica su campo neutro Domenica 11 giugno. Le date dei Play Out, entrambe di domenica, 21 e 28 maggio 2017.
Il calendario completo del girone C può essere scaricato cliccando qui.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...