venerdì 7 ottobre 2016

Che foggianata... parola di Wikipedia

Adesso ci si mette pure Wikipedia: “In Toscana (Pisa, Livorno e Lucca soprattutto) si usa molto il termine foggiano come sinonimo di tamarro. Tant'è che un atto o un comportamento per niente elegante, rozzo, pacchiano ed appariscente fino alla cafonaggine è detto foggianata. Anche gli abiti, le auto, i gadget che concorrono a questo sono definiti così (es. "Boia che occhiali foggiani!).”
Le frasi riportate tra virgolette sono estratte dall’enciclopedia digitale collettiva. Per fortuna, non sono contenute in una voce specifica, ma in una lunga e approfondita discussione sulla voce “tamarro”, scorrendo la quale si leggono altri diverse cose interessanti (e poco edificanti per i foggiani)..
Le regole di Wikipedia prevedono un laborioso processo di partecipazione. La discussione attorno a “tamarro” è stata particolarmente ampia ed approfondita, perché qualcuno aveva proposto di eliminarla, ama le diverse procedure di cancellazione, si sono risolte sempre con la decisione di mantenere la pubblicazione.
Che dalle parti di Pisa, Livorno e Lucca il termine foggiano sia utilizzato con un significato dispregiativo è cosa nota. Vi avevo dedicato una lettera meridiana che era fondata proprio sull’estrazione da un contesto pisano della parola (era stata utilizzata in un blog per criticare la colonna sonora utilizzata durante la Luminara, una festa popolare pisano.

Anche in quella occasione si sviluppò una discussione molto ampia, nel tentativo di rispondere alla domanda: ma perché in Toscana foggiano è usato quale sinonimi di truzzo o tamarro che dir si voglia? E foggiano si riferisce proprio all’essere di Foggia?
Per la verità, proprio Wikipedia, nella discussione di cui ho detto, e che potete leggere integralmente cliccando qui, fornisce una possibile, diversa chiave di lettura:
"Il termine foggiano è collegato (e forse deriva) all'uso laziale del termine faggiano (fagiano), per paragonare le persone estremamente appariscenti all'uccello dalle piume lunghe e colorate e col muso rosso."
Chissà… Certo che anche i foggiani ci mettono del loro… Sentite cosa scrive un anonimo concittadino a proposito dell’uso di un altro sinonimo di tamarro, ovvero zanniero:
"Nella voce si legge che "zanniero" (o zanniere), utilizzato a Foggia e dintorni, è colui che "ha le zanne". Da foggiano mi risulta che "zannuto" abbia questo significato. In realtà "zanniero" dovrebbe riferirsi a colui che "fa le zanne" (nel senso foggiano di "procurarsi, procacciarsi le zanne") cioè il cacciatore di frodo, il bracconiere. Il termine viene accostato ad una persona gretta perché il bracconiere a foggia (Tarrazzano) era una persona dal basso profilo culturale, proveniente da una zona, che oggi fa parte della città, detta Borgo Croci. Infatti a Foggia "Crocese" (abitante di B. Croci) è usato anche come sinonimo di gretto, grezzo e, appunto, tarrazzano e zanniero."
A me pare che se qualcuno è zanniero o ramarro, questi è proprio l’estensore della nota… E voi, che ne pensate?


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...