lunedì 6 febbraio 2017

L'addio di Madetu: ma speriamo sia un arrivederci...

Lo sguardo che graffia e che sorride di Madetu almeno per un po' non allieterà più gli Amici e i lettori di Lettere Meridiane, per le ragioni che l'autore del "rotolo" di vignette satiriche quotidiane spiega nella lettera che segue. La decisione di Maurizio De Tullio mi rattrista, e credo che lo stesso sentimento venga nutrito dai moltissimi lettori che si erano appassionati al tratto deciso con cui commentava i fatti del giorno. Naturalmente la rispetto, e comunque la capisco.
Chi volontariamente e quotidianamente produce contenuti per il social lo fa per azionare circuiti di comunicazione. Avere in risposta il silenzio induce a ritenere che si stia parlando al muro o, nel caso di Maurizio, disegnando al vento.
L'augurio è che Maurizio - che ringrazio per la vivacità e la creatività che in queste settimane ci ha regalato - ci ripensi... (g.i.)
* * *
Caro Geppe e cari lettori,
ho preso la decisione di non inviare più le mie vignette a 'Lettere Meridiane'.
Naturalmente non c'è stata alcuna ingerenza o censura da parte dell'amico Inserra; anzi, devo ammettere che - al posto suo - qualcuna non l'avrei proprio pubblicata!
Invece a Geppe Inserra devo tanto, per la pazienza, la disponibilità, la signorilità nel sostenere talune mie 'rimostranze'.
Ma questa decisione riguarda solo me ed è la riprova di quanto questa città mi stia sempre più stretta, incapace io di accettarla senza fiatare e lei di dedicarmi qualche attimo di attenzione autentica, avendo dato tutto me stesso in 50 anni di convivenza  e in ogni àmbito in cui mi sono mosso (radio, TV, giornali, web, scuola, politica, ricerca storica, ecc.).
Cosa c'entrino le mie vignette - a volte satiriche, a volte spiritose, a volte cervellotiche, a volte banali - è presto detto. In circa un mese LM ne ha pubblicate oltre 100. Speravo giungessero commenti, su di esse e non sull'autore. Non è stato così e allora capisco che se non riesco a far sorridere, riflettere, indignare - oltre la semplice battuta di tasto di un 'Mi piace' - vuol dire che non c'è alcun feeling. Per colpa mia naturalmente.
Ed allora mi congedo, ritrovando serenità e tempo libero, visto che cercare spunti, farsi venire battute e disegnare vignette non è mai cosa semplice.
Grazie comunque a tutti, a cominciare da Geppe Inserra e da chi mi ha sopportato.
Cordialmente.
Maurizio De Tullio

1 commento :

Luigi Paglia ha detto...

Pur essendo un incostante ed episodico lettore di LM, mi hanno sempre meravigliato la moltiplicata creatività e varietà dei disegni di Madetu, distesi su un dilungato orizzonte tematico (anche se,talvolta, con qualche caduta di intensità), e la numerosità dei suoi interventi satirici (credo ben superiore a quella dei più celebri vignettisti italiani) degni, sfrondati degli argomenti più caduchi,di essere consegnati in un libro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...