mercoledì 19 aprile 2017

Conversando di storia: Massimiliano Monaco parla di Antonio Salandra

Monumento ad Antonio Salandra (Troia)
Proseguono alla Biblioteca provinciale di Foggia La magna Capitana le conversazioni di storia locale organizzate dalla sezione Fondi Speciali, curata da Gabriella Berardi e da Vito Cristino. Di particolare interesse il tema odierno, che riguarda la figura e l’opera di Antonio Salandra, il troiano-lucerino, eletto deputato nel collegio di Foggia, e quindi assurto ai vertici della politica nazionale.
Conservatore e presidente del Consiglio dei Ministri all’inizio del secolo scorso, dichiarò guerra all’impero austro-ungarico, portando l’Italia nel vortice della prima guerra mondiale.
A parlare del tema Salandra uomo di legge e di governo sarà Massimilano Monaco, studioso lucerino e cultore di storia.
Gli incontri sulla storia locale che si tengono nella Sezione Fondi Speciali della biblioteca, si caratterizzano per essere autentiche conversazioni, con la partecipazione attiva del pubblico, attraverso domande ma anche interventi finalizzati a contribuire alla discussione.
Particolare interesse hanno riscosso i primi due incontri del calendario 2017. Il primo, tenuto da Ciro Inicorbaf, ha riguardato la figura del musicista foggiano Franco Valentini Vista, morto giovanissimo, autodidatta ed autore di struggenti melodie. Nel secondo incontro, Francesco Andretta ha tratteggiato le figure di due tra i più rappresentativi sindaci della città di Foggia: Alberto Perrone e Pellegrino Graziani. Dopo l’incontro di oggi (ore 17.30, nella sala dei Fondi Speciali), il ciclo degli incontri 2017 sarà concluso a maggio, da un’attesa conversazione di Carmine de Leo, che incuriosirà il pubblico già a partire dal titolo scelto per il suo intervento: Foggia segreta.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...