giovedì 4 maggio 2017

La poesia di luce di Romano Baratta, foggiano premiato tra i migliori light designer del mondo

Romano Baratta, foggiano, è tra i quaranta migliori light designer "under 40" del Mondo, e per questo la rivista specializzata britannica Lighting Magazine lo premierà oggi a Londra. Si tratta di un riconoscimento particolarmente ambito in quanto l'autorevole magazine è giunto alla selezione dei migliori quaranta giovani professionisti sulla base di un'approfondita analisi dei loro curriculum, dei progetti, delle pubblicazioni.
Laureato in scenografia all’Accademia di Brera, Baratta ha frequentato un master FSE in Lighting design; ha curato progetti di ligthing design ma anche opere di lighting art. Tra queste viene ritenuto il suo capolavoro il False sunset allestito a Giulianova sulla facciata del vecchio Kursaal, lo storico stabilimento balneare. Con la sua sua installazione luminosa, Baratta è riuscito a dare vita a un falso tramonto sull’Adriatico: "Un tramonto con una luce che non esiste, perché il sole tramonta sul Tirreno. È stato un intervento basato su una ricerca attenta sui tempi e sulle cromie della stagione, nel ricreare i riflessi". L'opera, che potete ammirare nel video qui sotto, è stata ritenuta "pura poesia di luce", momento saliente della ricerca sull’interazione della luce artificiale con quella naturale che Romano Baratta sta affrontando negli ultimi anni, utilizzando la luce artificiale per variare il paesaggio, con esiti altamente spettacolari ed emotivamente accattivanti.
Pur vivendo da tempo a Gallarate, Romano ha radicate origine foggiane. Suo fratello è il noto giornalista free lance Nico Baratta. Ed ecco il video del False sunset: guardatelo, amatelo, condividetelo.

LIGHT#20. sunmoonarchitecture. (False Sunset). Versione Breve. Italiano from Romano Baratta Lighting Studio on Vimeo.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...